Regolamento della piscina esterna 2020

1. La piscina esterna è aperta dal lunedì alla domenica dalle ore 9.00 alle ore 20.00; il sabato e la
domenica la Reception chiude alle ore 19.00, pertanto non saranno garantiti accessi in piscina
oltre questo orario.

2. I posti sono limitati, rendendosi necessario verificarne la disponibilità presso la reception.

3. L’uso del lettino è prenotabile nel solo fine settimana e da parte dei soli iscritti al Club o dei
sottoscrittori di un abbonamento “piscina esterna”; le prenotazioni possono essere garantite per
accessi entro e non oltre le ore 11.00. Le prenotazioni possono essere singole o per gruppi
familiari. Non è comunque possibile occupare il lettino per terze persone e non è mai possibile
occupare il lettino per arrivi oltre le ore 11.

4. Per consentire l’accesso alla piscina, sarà necessario fornire un documento di identità (in caso di
utenti non già registrati presso il Club) e firmare l’autodichiarazione Covid-19, valida per 14
giorni; per i minorenni, si renderà necessaria la firma dell’autodichiarazione da parte di un
genitore, che dovrà allegare anche il proprio documento di identità. In assenza di tale
documentazione, non sarà in alcun caso consentito l’accesso. I minori di 14 anni devono altresì
essere accompagnati e supervisionati da un adulto, non potendo essere lasciati in custodia agli
assistenti bagnanti.

5. Per poter accedere al servizio è necessario comunicare il proprio nominativo all’assistente
bagnanti, cui deve essere consegnato il ticket fornito dalla Reception al pagamento (sono esclusi
dal pagamento del ticket giornaliero solo coloro che hanno già acquistato il servizio di Piscina
Esterna per parte o per l’intera stagione 2020, ma che dovranno comunque verificare la
disponibilità di posti prima di ogni accesso).

6. È OBBLIGATORIO accedere alla piscina usando il passaggio interno al club; sarà necessario
accedere con calzature adeguate, in ogni caso diverse rispetto a quelle utilizzate all’esterno. Ove
si renda necessario accedere alle aree comuni interne al club, quali il bar, è OBBLIGATORIO
indossare un abbigliamento adeguato, ovvero un accappatoio e/o un copricostume. Non sarà
possibile accedere alle aree comuni con indosso il solo costume, essendo il personale in questo
caso autorizzato all’allontanamento.

7. È OBBLIGATORIO accedere alla vasca dopo aver fatto una doccia saponata ed è altresì
OBBLIGATORIO l’uso della cuffia.

8. È VIETATO consumare alimenti e bevande a bordo piscina; è altresì proibito l’uso di bottiglie o
bicchieri di vetro.

9. E’ VIETATO introdurre animali, anche al guinzaglio.

10. La torre idromassaggio è adibita al relax e l’idromassaggio può essere attivato esclusivamente
dall’assistente bagnanti.

11. Gli assistenti bagnanti consentiranno l’accesso in vasca in considerazione del numero massimo
di persone che vi potranno accedere contemporaneamente, secondo quanto previsto dalle
normative di riferimento.

12. Le attrezzature, quali i lettini, vanno disinfettati ad ogni cambio d’uso. Il lettino NON potrà essere
utilizzato da altri se non dopo essere stato sanificato, provvedendo il personale alla disinfezione
di tutti i lettini, ombrelloni e tavoli anche ad ogni fine giornata.

13. Per l’occupazione del lettino, è OBBLIGATORIO l’uso di un telo

14. I lettini dovranno sempre mantenere la distanza di 1,5 metri, ad eccezione dei membri di uno
stesso nucleo familiare; gli assistenti saranno deputati al controllo del rispetto delle distanze
imposte dalla normativa vigente. Sono vietati, in ogni caso, gli assembramenti, dentro e fuori
dall’acqua.

15. In tutta l’area non è consentito l’uso del pallone e gonfiabili o assumere comportamenti che
possano recare disturbo. È vietato tuffarsi.

16. In caso di condizioni meteo avverse, NON è previsto alcun rimborso.

17. Il personale addetto alla piscina è tenuto a registrare il nominativo degli utenti, a far rispettare il
regolamento, nonché tutte le altre norme igieniche e di uso relative al funzionamento della
piscina stessa. La mancata osservanza del regolamento può causare l’allontanamento dei
bagnanti, senza che ciò comporti diritto alcuno al rimborso di eventuali titoli di pagamento.

18. La Società Sportiva non è responsabile di furti o smarrimenti di oggetti lasciati incustoditi
all’interno dell’area della piscina, così come in tutte le aree del Club, inclusi gli spogliatoi.